Cosa succede in città. Olimpiadi, Expo e grandi eventi: occasioni per lo sviluppo urbano

Cosa succede in città. Olimpiadi, Expo e grandi eventi: occasioni per lo sviluppo urbano

Mondiali di Calcio, Giochi Olimpici, Expo, G8, festival culturali: la gara per aggiudicarsi i grandi eventi è oggi più intensa che mai. È vero che necessitano consistenti investimenti in comunicazione e imponenti sforzi organizzativi, ma in cambio i grandi eventi generano l'attenzione dei media di tutto il mondo, nuove occasioni di investimento internazionale, e attirano sponsor e talenti. E, al territorio ospitante, consentono di migliorare le proprie infrastrutture, con ricadute positive su turismo, commercio e creazione di posti di lavoro. Possono quindi essere un'opportunità eccezionale, a patto che vi sia un coordinamento degli attori, un'efficace pianificazione e una corretta strategia di sviluppo locale.

Alcune città ce l'hanno fatta, altre no. Il libro - la cui edizione originale è stata pubblicata dall'Ocse - spiega come centrare l'obiettivo, come i grandi eventi possono diventare una leva per lo sviluppo. Oltre a storie e strategie di più di 30 città e nazioni, l'edizione italiana è arricchita da un'analisi dei grandi eventi italiani del recente passato (dai Mondiali di Calcio di Italia 90 ai Giochi Olimpici di Torino 2006) e del prossimo futuro: i festeggiamenti per il 150° dell'Unità d'Italia, l'Expo del 2015 e tutte le altre possibilità che il nostro paese può cogliere fino al 2021.

Ragini: 'Primo italiano ad allenare in Mongolia' 10 maggio 2018. In edicola. C’è chi si sposa la sua dirimpettaia e c’è chi, per lavoro e spirito d’avventura, a 50 anni. EVENTI ROMA – Nella settimana tra il 21 e il 27 maggio, riflettori puntati sui mestieri del cinema in tutto il mondo: questo è lo spirito che anima la prima. Il libro è. L'impegno dei volontari cattolici per i «pazzi» 19/05/2018 - Questa settimana l'apertura sarà dedicata a una riflessione sui 40 anni della Legge. EVENTI ROMA – Nella settimana tra il 21 e il 27 maggio, riflettori puntati sui mestieri del cinema in tutto il mondo: questo è lo spirito che anima la prima. EVENTI ROMA – Nella settimana tra il 21 e il 27 maggio, riflettori puntati sui mestieri del cinema in tutto il mondo: questo è lo spirito che anima la prima. Ragini: 'Primo italiano ad allenare in Mongolia' 10 maggio 2018. EVENTI ROMA – Nella settimana tra il 21 e il 27 maggio, riflettori puntati sui mestieri del cinema in tutto il mondo: questo è lo spirito che anima la prima. L'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) è nata il 3 febbraio del 2016, su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell'Università di Roma 'Tor. L'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) è nata il 3 febbraio del 2016, su iniziativa della Fondazione Unipolis e dell'Università di Roma 'Tor. Ragini: 'Primo italiano ad allenare in Mongolia' 10 maggio 2018. In edicola. Ragini: 'Primo italiano ad allenare in Mongolia' 10 maggio 2018. Il libro è.