Cammina per me, Elsie. L'epopea di un italiano emigrato in Australia

Cammina per me, Elsie. L'epopea di un italiano emigrato in Australia

Flavio Lucchesi narra le avventure e le disavventure affrontate da un italiano emigrato in Australia agli inizi del Novecento. L'autore incornicia la storia di questa famiglia inserendola in quella più ampia dei connazionali emigrati e nelle vicende del Nuovissimo Mondo che li ospita: la durissima lotta per la sopravvivenza è infatti ostacolata dai comportamenti xenofobi di molti australiani e, in seguito, dalla reazione del governo che, all'entrata in guerra dell'Italia contro la Gran Bretagna, fa deportare i capifamiglia italiani nei campi di concentramento.