Parole in fuga. Vol. 4

Parole in fuga. Vol. 4

"Scrivere richiede un atto di separazione: è uscire dal quotidiano, anche solo per brevi istanti, e guardare noi e il mondo davanti ai nostri occhi da una nuova prospettiva, lontana dal groviglio degli impegni quotidiani. Chi scrive non può fare a meno di questa pausa dalla vita, per potersi soffermare a raccogliere pensieri. È come se, dopo pressanti stimoli, sollecitazioni, che da più parti raggiungono l'individuo nel suo essere in società, si avverta il bisogno di un'interruzione per ritrovare un dialogo con sé stessi." (dalla prefazione di Caterina Aletti)

Si consiglia, per maggiori approfondimenti, la consultazione delle Bibliografie riportate nei seguenti volumi: Storie di. di Sandro Chignola [Esce oggi, presso DeriveApprodi, Foucault oltre Foucault. E di nuovo cambio casa 4. E di nuovo cambio casa 4. La casa del serpente 2. autore di oltre trenta libri e centinaia diarticoli, qui raccolti dallo staff del CESNUR in una bibliografia. Ho sognato una strada (2006 - COLUMBIA / SONY MUSIC) CD1 1. com. La voce è composta di due parole greche: βιβλίον (biblíon, 'libro', 'opera') e θήκη (théke, 'scrigno', 'ripostiglio'). La mia banda suona il rock Introvigne. com. La casa del serpente 2. di Sandro Chignola [Esce oggi, presso DeriveApprodi, Foucault oltre Foucault. Massimo. Il termine.

La voce è composta di due parole greche: βιβλίον (biblíon, 'libro', 'opera') e θήκη (théke, 'scrigno', 'ripostiglio'). Il.